giovedì 26 gennaio 2017

ROMA

Schizzi, prove, illustrazioni per un progetto che parla della mia città, ROMA.



sabato 27 febbraio 2016

WORKSHOP della Tecnica di AFFRESCO

Ho partecipato ad un workshop sulla tecnica tradizionale dell' AFFRESCO,  presso la sede 
dell' associazione Vita Romana , in via del Conservatorio 73 con la guida e restauratrice Gioia Reali, con la quale collaboro.
Venerdì 26 febbraio 2016 ci  siamo incontrati per conoscere dal vivo questa antica e nobile arte e, indossando i panni degli artisti da noi tanto amati, per mettere alla prova la nostra creatività.
Abbiamo sperimentato la  tecnica del Buon Fresco, usato dai più grandi pittori e decoratori e sulla realizzazione di un piccolo frammento seguendo tutte le fasi esecutive originali. 
Si comincia impastando lo strato di intonachino sottile, composto da calce e sabbia di fiume setacciata; ancora "fresco" il nostro intonachino sarà la base della nostra espressione artistica...disegni,cartoni, pennelli e pigmenti naturali e minerali sciolti in acqua saranno i nostri strumenti per un divertente laboratorio tutti insieme. 

PROCEDIMENTO:

mescolare 1 ciotolina di calce idrata e 2 ciotoline di sabbia di fiume. Aggiungere acqua q.b. e poi stendere l'impasto sulla mattonella lisciandolo con una spatolina. Poi si passa la spugna bagnata facendo movimenti circolari x rendere la superificie più o meno liscia. Poi si puntella il disegno con una punta secca ad esempio o un attrezzo appuntito (precedentemente ricalcato su carta lucida) e si appoggia il disegno sull'intonachino. Si passa poi il pigmento bruno aiutandosi con un pennello (prima usavano una garza con all'interno ovatta e pigmento bruno). Il pigmento bruno è terra ombra naturale verdastra. Poi si scelgono i pigmenti minerali adatti al tuo affresco e poi si mischiano con acqua. Per schiarire i colori si usa la calce più l'acqua direttamente sul disegno.

PER BAMBINI E ADULTI:
SE SIETE INTERESSATI A PARTECIPARE AD UNA ESPERIENZA DI VISITA GUIDATA IN UN LUOGO ( CHIESA, VILLA ETC.) DOVE IL FOCUS SARA' LA SPIEGAZIONE DELLA TECNICA DELL'AFFRESCO E POI AD UN WORKSHOP NELLO STUDIO D'ARTE ALCHEMIA
CONTATTATEMI A QUESTA EMAIL: scintilla8@libero.it



Ho scelto di realizzare un opera di Modì -Modigliani con la tecnica del buon fresco! 

mercoledì 17 febbraio 2016

RACCONTO della MOSTRA IMPRESSIONISTI E MODERNI, della DUNCAN PHILLIPS COLLECTION di WASHINGTON


Edgar Degas, "ballerine alla sbarra",1900



Questo è il racconto delle tre visite guidate con laboratorio di disegno che ho progettato e realizzato per l'associazione Informadarte,alla Mostra Impressionisti e Moderni, della collezione Duncan Phillips di Washington, tenuta a Roma, a palazzo delle Esposizioni.

Tanti bambini dai 5 anni ai 10 anni, tanti genitori meravigliati, tanti sconosciuti visitatori della Mostra che scoprivo ascoltare con interesse le nostre storie.
Così abbiamo attraversato due secoli di arte, entrando in 6 STANZE, che noi abbiamo chiamato"LA CASA DELLE ARTI DEL SIGNOR DUNCAN" ( ed era lo stesso D.Phillips a definirla così), abbiamo parlato di Realismo e Romanticismo in arte, abbiamo iniziato a riconoscere dei generi differenti di pittura, La NATURA MORTA, IL PAESAGGIO, IL RITRATTO, L'AUTORITRATTO.
Poi nella seconda stanza abbiamo conosciuto gli IMPRESSIONISTI, e svelato perchè li chiamavano così e i segreti della loro tecnica, i loro colori,il loro amore per il Violetto ( e Indaco) tanto che la critica li accusava di VIOLETTOMANIA!
Abbiamo immaginato di dipingere come loro all'aria aperta oppure davanti al quadro di Van Gogh abbiamo giocato con le mani fingendo di avere un pennello e cercando di riprodurre con il gesto le differenti furiose pennellate di questo artista!
Le ballerine di Degas hanno colpito molti di loro, in particolare per l'uso incredibile dei COLORI, i bambini hanno detto che i colori si muovevano e che i corpi delle ballerine si fondevano e che sembrava che facesse CALDO nel quadro!
Poi abbiamo conosciuto l'opera dei CUBISTI e PICASSO, e abbiamo giocato con l'idea di disegnarci con Linee, forme geometriche, o CUBI!
Poi siamo entrati nella stanza di Matisse, degli Espressionisti e degli Astrattisti e abbiamo provato a sentire come si muovono i colori!
Come si muove un giallo? ( davanti al quadro di Kandinsky ) una bambina ha provato il suo movimento del colore, e poi un altro bambino e un'altra bambina ancora....
E' meraviglioso e entusiasmante "lavorare" con i bambini, continua fonte di arricchimento per me!

Per Informazioni per le nostre prossime visite : http://www.informadarte.it
oppure in questo Blog!









                i libri fatti a mano che ho preparato per i bambini per il laboratorio dopo la Mostra



                                              Copertina da creare con uno stile libero
Maddalena 10 anni

Irene ha disegnato la ballerina, ricordando Degas e poi un teschio ricordando Pollock e poi alberi e foglie.

Elena 8 anni ritratto cubista del papà.


Dicono di Serena Intilia: 

Volevo ringraziarti della bellissima giornata! Ma soprattutto dirti BRAVA, sei stata trascinante, fantasiosa, divertente. Veramente complimenti
Giulia M., mamma di Oliviero





martedì 2 febbraio 2016

GNAM, visita più attività di disegno, per bambini e le loro famiglie

Domenica 31 Gennaio ho condotto come guida una visita guidata e attività di disegno , per bambini e i loro genitori, per l'associazione Vita Romana, alla GNAM, Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea.

Con i bambini ci siamo divertiti all'inizio anche a giocare con il nome ( acronimo del Museo) e perchè no, potremmo chiamarla anche GNAM + C( Contemporanea) = GNAMC!

Abbiamo esplorato dal principio l'arte dell'800, ancora figurativa e realista, per poi andare verso la modernità, incontrando l'opera di Medardo Rosso, degli impressionisti, di Vincent , di Monet, e arrivare dritti dritti dentro il futuro scontrandoci con i Futuristi!
Poi siamo arrivati davanti a Mondrian, e qualche bambino timidamente ha detto, ma anche io la conosco questa cosa, sono i regoli che usiamo noi!

L'entusiasmo è salito quando siamo passati sopra il pavimento di specchi di Pirri, si sono seduti, sdraiati, osservato il riflesso di se sul pavimento pieno di crepe e fatture e poi una bambina si è allontanata  per iniziare a giocare con la sua ombra riflessa sul muro, poco dopo due bambine l'anno raggiunta e hanno improvvisato una danza! la chiameremo la Danza degli Specchi!






Abbiamo ammirato Il Grande Rosso di Burri, l'opera irriverente dei quadri pelosi di Manzoni e siamo arrivati alla grande opera di Penone, che riproduce l'impronta delle sue labbra, utilizzando moltissime spine d'acacia, ho chiesto ai bambini che cosa vedevano loro ,senza rivelare che si trattava di una bocca, hanno detto api, natura, e una bambina, Maria Vittoria, 6 anni ha detto a me sembra il volo di tanti uccelli.........Poetico!

                                       
                                         Davanti all'opera di Penone, facciamo un gioco?
                                         Cosa vi sembra da lontano?



                                         Cosa vi sembra da vicino?